Mediatore culturale figura chiave nel processo d’integrazione

odierna.jpg“L’Amministrazione provinciale, fino ad oggi, non disponeva di un Elenco Provinciale dei Mediatori Culturali, pertanto mi è apparso opportuno proporre l’istituzione di un elenco dei mediatori culturali, coinvolgendo, attraverso apposita selezione pubblica per titoli, personale qualificato. Si  contribuisce, così, in modo determinante all’integrazione sociale, culturale e lavorativa degli immigrati, facilitando loro sia  la comprensione linguistica che l’inserimento”. Così l’assessore alle Politiche sciali, Sebastiano Odierna, commenta la decisione della Giunta provinciale in merito all’approvazione dell’istituzione dell’Elenco dei Mediatori Culturali della Provincia di Salerno.

“L’aumento della popolazione degli immigrati – continua – regolarmente residenti sul territorio provinciale ha portato, in questi ultimi anni, ad una maggiore necessità d’integrazione tra la comunità provinciale e quella degli immigrati e tra questi ultimi e le istituzioni”.

“Il mediatore culturale – conclude – è diventato, quindi,  una figura chiave nel processo d’integrazione degli stranieri, facilitando le relazioni tra immigrati e la società che li accoglie, ed affiancando gli operatori italiani, pubblici e privati, nelle attività di consulenza, informazione, formazione, orientamento e accompagnamento”.

Numero di visite per questo post: 2065

Rispondi

  • Facebook
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: