• Torino. Workshop “Gestire le differenze oltre l’accoglienza”

    Ricercatori, professionisti, insegnanti e operatori a confronto

    L'ESA (Sociology of religion research network) in collaborazione con CPS (Culture Politica Società) e il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Torino organizzano a Torino il 29 agosto 2018 un Workshop dal titolo "Gestire le differenze oltre l’accoglienza. Ricercatori, professionisti, insegnanti e operatori a confronto."

  • Libri. Migrazioni e integrazioni nell’Italia di oggi

    Disponibile in download gratuito

    Questo volume curati da Corrado Bonifazi per conto dell'Istituto di Ricerche sulla Popolazione e le Politiche Sociali, è un contributo prezioso che permette, lontano dalle polemiche e dalle false notizie, di riportare luce sulla realtà dei fatti e su un fenomeno che volente nolente è un fatto strutturale, parte integrante del mondo di oggi e anche di sempre.

  • Un commento di Ian Ssali dei “G2” sul dibattito sull’immigrazione
    "Tutto ciò che non va con la vostra stupida e ipocrita “immigrazione”, qualsiasi cosa intendiate con questo termine". La pseudo-questione “immigrazione” se così vogliamo chiamarla si muove su due spiegazioni del mondo di oggi: una limitata e un’altra ampia.
  • Diritto alla salute: Che cos’è il codice STP

    Accesso all'assistenza sanitaria anche per chi non è regolarmente residente

    Il codice STP (Straniero Temporaneamente Presente) è uno strumento che permette l'applicazione del diritto all'assistenza sanitaria anche ai cittadini extra-UE irregolarmente presenti sul territorio.

  • Altoadige: bando per assumere due mediatori Interculturali,

    Domande di partecipazione da inviare entro il 20 agosto

    Bolzano. La Provincia Autonoma dell'Alto Adige cerca due mediatori Interculturali per affidamento nelle scuole professionali. Le lingue richieste sono l'Arabo, il Francese, il Hindi, l'Urdu e il Panjabi. Le domande di partecipazione devono giungere entro le 12 del 20 agosto.

  • Libri. Mediatori atleti dell’incontro

    Luoghi, modi e nodi della mediazione interculturale

    Attraverso un'analisi efficace, Lorenzo Luatti  ci consegna una fotografia di vent'anni di lavoro sociale educativo e culturale, con l'aumento della popolazione migrante con una conseguente richiesta di interventi di mediazione.

  • Un premio per i tecnici sportivi impegnati nel sociale e nell’integrazione

    Parte una "call" del Coni e del ministero del lavoro per segnalare tecnici meritevoli

    La quinta edizione del progetto "Sport e Integrazione", realizzato tra il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e il CONI, si rivolge ora al mondo sportivo attraverso l'apertura di una Call "Fratelli di Sport" per tecnici impegnati nel sociale.

  • Trento: Un bando per sostenere welfare e inclusione sociale

    700.000 euro per sostenere progetti di organizzazioni di volontariato e associazioni di promozione sociale

    Trento. La provincia indice un bando per selezionare proposte di programmi di welfare condiviso della società attiva, nonché per sostenere le politiche di inclusione, di integrazione e di coesione sociale .

  • Lavoro. Una guida multilingue per cercarlo in Italia

    Uno strumento per l'inserimento lavorativo dei richiedenti asilo

    Due cooperative sociali, Abantu e Lai-Momo, con un finanziamento della Tavola Valdese, hanno lanciato "Orienta" un progetto educativo e di inserimento lavorativo per richiedenti asilo e Profughi. Il progetto usa lo strumento video ed è disponibile in 9 lingue. Un aiuto per tutte le realtà che lavorano nell'accoglienza.

  • L’AMMI cerca 30 Mediatori Interculturali per formazione sul “hate speech”

    I partecipanti saranno chiamati ad animare dei laboratori nelle scuole sullo stesso tema

    L'Associazione Multiculturale Mediatori Interculturali – A.M.M.I. cerca 30 mediatori Interculturali provenienti da tutte le regioni d'Italia  per partecipare nel mese di ottobre a un fine settimana di formazione  sul tema del "hate speech", linguaggio di odio.

  • Formazione. Corso per Mediatori Interculturali ad Alessandria

    Titolo riconosciuto dalla Regione Piemonte. Iscrizione entro il 21/09

    Io Volo. Srls (Società di Consulenza e Formazione), in collaborazione con l'Associazione Multietnica Mediatori Interculturali - A.M.M.I e con la partecipazione del Centro Congressi di Alessandria e l'Associazione Cultura e Sviluppo, organizza, ad Alessandria, un corso di formazione per Mediatori/trici interculturali. L'iscrizione entro il 21 settembre 2018. 
  • TDH-Italia: 14 Borse Lavoro per giovani migranti

    Destinatari: giovani migranti e richiedenti asilo, residenti in Lombardia

    La Fondazione Terre des Hommes Italia ONLUS indice un bando per la selezione di 14 cittadini stranieri da inserire nel progetto “Borse Lavoro per l’inclusione sociale di giovani migranti” finanziato da Intesa San Paolo.

  • Libri. Sguardi e memorie di umanità in fuga

    Storie di richiedenti asilo e rifugiati accolti nel Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati

    Di richiedenti asilo e rifugiati si parla molto ultimamente. Ma chi sono costoro? Da cosa fuggono, cosa hanno subito e cosa sperano per il loro futuro? E quale contesto migliore per esplorare la loro esperienza se non quello  delle strutture di accoglienza?

  • Nuove procedure per chi lavora con Minori Stranieri Non Accompagnati:

    Cambiano le modalità di Indagini familiari per i MSNA provenienti da Marocco e Algeria

    Al termine di trattative portate avanti dal governo italiano con le amministrazioni dei paesi d'origine e in collaborazione con l'Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (OIM), nuove norme sono state introdotte per lo svolgimento delle indagini famigliari per la tutela dei minori non accompagnati provenienti dal Marocco e dall'Algeria.

  • Diritto alla salute: Che cos’è il codice ENI e come funziona?

    Uno strumento per la tutela dei cittadini Europei non iscritti al Servizio Sanitario

    Il codice ENI (Europeo Non Iscritto) è uno strumento per la tutela del diritto alla salute dei cittadini europei anche quando non sono iscritti al Servizio Sanitario Nazionale.

  • Musica. “Pasticcio Meticcio” canta e media in dieci lingue

    Un ricco tour estivo 2018 in Italia per il gruppo musicale multiculturale

    Immagini e parole  racconteranno in giro per l'Italia la storia di questo progetto  di ricerca e riproposta di musiche tradizionali popolari, con un repertorio che attraversa Armenia, Polonia, Albania, Galles, Lituania, Estonia, Romania, Turchia e Grecia.

  • Il progetto “tell Me” diventa un docufilm

    Il teatro usato per la formazione e l'alfabetizzazione dei richiedenti asilo

    Il progetto "TELL ME" che si sta sviluppando tra Italia, Portogallo e Svezia, ha come obiettivo specifico quello di costituire nuove linee guida metodologiche, che diventino un riferimento europeo, sull'utilizzo del teatro per l'alfabetizzazione linguistica e matematica dei migranti, favorendone così l'inserimento sociale e professionale.

  • L’Istituto Saba di Torino cerca mediatori interculturali

    Per Progetto FAMI. le lingue richieste: arabo, cinese e spagnolo

    L’Istituto Comprensivo Umberto Saba  di Torino richiede un servizio di mediazione linguistica nelle lingue araba, cinese e spagnola per alunni di cittadinanza extra U.E., da utilizzare presso le scuole primaria e secondaria.

  • Mezzenile (TO): nuovi e vecchi abitanti, in festa per la mostra

    Entusiasmo e allegria per la mostra di Gianni Oliva

    Grande folla, venerdì 20 luglio, davanti al Castello Francesetti a Mezzenile, un paese della Valle di Lanzo in provincia di Torino, per partecipare all'inaugurazione della mostra del fotografo torinese Gianni Oliva.

  • Libri: Eccessi di culture

    Elementi per capire la deriva identitaria

    Migrazioni, tensioni internazionali, scambi di immagini e di idee disegnano nuovi scenari. Mentre alcune barriere sembrano crollare, si assiste al nascere di confini e divisioni sempre nuovi. Parole come "cultura", "etnia", "identità" riempiono sempre più, e sempre più spesso a sproposito, i discorsi dei politici e le colonne dei giornali.

  • Castel Volturno (Ce): Emergency cerca Mediatore Interculturale
    L’Ong italiana Emergency, specializzata in assistenza sanitaria, cerca per il suo presidio sanitario di Castel […]
  • Asti: mamme nigeriane al Consultorio Famigliare

    Un corso per conoscere le attività a tutela della salute delle madri e dei figli.

    Un gruppo di madri e donne in gravidanza di nazionalità nigeriana, ospiti del Cara dell'Associazione Piam-Onlus, hanno iniziato un percorso di educazione alla salute al consultorio Famigliare di Asti

  • Sempre più famiglie di immigrati colpite dalla povertà

    Istat: una situazione preoccupante per più di una ragione

    L'ISTAT  ha pubblicato il rapporto annuo "La povertà in Italia anno 2017". Un quadro poco rassicurante. 8,4% in Italia vive sotto la soglia della povertà assoluta. 34,5 % dei quali cittadini stranieri.

  • Torino: Continua la mostra MigrEye a Palazzo Lascaris

    Visitabile fino al 7 settembre, la stampa locale ne parla

    Continua a Palazzo  Lascaris, a Torino, la mostra MigrEye di Mauro Raffini. Fotografie sulle migrazioni del passato e del presente. Una testimonianza su un fenomeno che ha cambiato la vecchia capitale subalpina.

  • I nuovi abitanti della Valle di Lanzo, protagonisti in una mostra fotografica

    Gli ospiti della Comunità d'accoglienza AMMI di Mezzenile si mettono "in mostra"

    La comunità d'accoglienza per famiglie di richiedenti asilo gestita dall'Associazione AMMI a Mezzenile (T0) partecipa a un progetto culturale e artistico, intitolato "Ospiti", del fotografo Gianni Oliva.  L'inaugurazione  è prevista per il 20 luglio, al  Castello Francesetti di Mezzenile(To)

  • E’ online ReSoma: La piattaforma di informazioni sull’immigrazione e l’asilo

    E' online una nuova piattaforma per la condivisione di informazioni, esperienze, progetti, statistiche e ed esperienze sul campo sulle tematiche legate alle migrazioni e all'asilo in Europa. Si chiama ReSOMA.

  • Francia: Una piattaforma per facilitare l’inserimento lavorativo dei rifugiati

    Si chiama Action Emploi Réfugiés ed è una piattaforma web che permette di mettere in contatto chi cerca mano d'opera con i rifugiati in Francia.

  • Libri. Non uno di meno.

    Diari minimi per un'antropologia della mediazione scolastica

    L'integrazione di bambini stranieri nelle nostre scuole costituisce da più di un decennio un tema costante di discussione e di ridefinizione delle possibili strategie di intervento didattico e di mediazione culturale.

  • Iseo, 5-8/09. Formazione su gestione del territorio e inclusione

    Iseo (Bs) dal 5 al 8 settembre, prima Summer School dedicata a esplorare come realtà non profit, imprese profit e istituzioni locali possono collaborare per creare opportunità di inclusione.

  • Si attiva la Rete “Piemonte contro le discriminazioni”

    L'AMMI tra i punti informativi a Torino

    Torino. Partono le attività della Rete regionale e delle Reti territoriali "Piemonte contro le discriminazioni". L'Associazione AMMI, ammessa tra i punti informativi della rete nella città Metropolitana.

  • Dossier. “Mi.: Lavoratori a chiamata”. 6. La mediazione: quali prospettive, in positivo? 
    In questo dossier, pubblichiamo, in 6 puntate, il lavoro di Simona Ciobanu e Zivkica Nedanovska, due […]
  • Immigrazione e spopolamento delle campagne: soluzioni possibili

    Se non siamo ai livelli di paesi di alcuni paesi del Sud del mondo, anche in Italia la popolazione si sposta sempre di più verso le città. In molti casi sono immigrati a sostituirle. Un articolo narra il fenomeno e propone soluzioni per rendere lo scambio più benefico per tutti.

  • Montepulciano (SI), 06/07. “Gli stranieri nel mercato del lavoro in Italia”

    Presentazione della VIII ricerca multidisciplinare sul rapporto tra immigrazione e mondo del lavoro in Italia

    Montepulciano (SI), la Direzione Generale dell'immigrazione presenta il VIII Rapporto annuale "Gli stranieri nel mercato del lavoro in Italia".  Data 06 luglio, ore 15.00, luogo  Fortezza Medicea.

  • Progetti. “Refugees Map Services” 

    Una rete, una mappa e un numero verde per aiutare profughi e richiedenti asilo

    “Juma - Refugees Map Services” è un progetto dell'ARCI e dell'UNHCR. Si tratta della realizzazione di una mappa nazionale dei servizi del sistema di assistenza all'asilo e di un numero verde a disposizione di profughi e dei richiedenti asilo.

  • Cavallerleone (CN), festa al Centro di Accoglienza

    Festa di conclusione dei laboratori di scrittura e di teatro

    Venerdì 29 giugno, a CavallerleoneCuneo, il Centro di Accoglienza per richiedenti asilo gestito dall' A.M.M.I ha festeggiato la conclusione dei laboratori di Scrittura Collettiva nell'ambito del Progetto nazionale (BIMED) e di Teatro dell'Oppresso,

  • Provincia di Firenze: nuovo ufficio di informazioni per stranieri

    Dal 13 marzo 2018 è attivo un nuovo servizio informativo dei Comuni di Sesto Fiorentino, Firenze, Campi Bisenzio e della Azienda Asl Toscana Centro realizzato grazie al contributo della Regione Toscana.

  • Progetto: Restaurare i legami di famiglia

    Migranti e profughi che ricercano i loro famigliari in Europa

    "Trace the face" è un progetto  della Croce rossa in Europa. Serve a facilitare la ricerca di famigliari e parenti diispersi durante il viaggio di migrazione.

  • Libri. Ho viaggiato fin qui

    Storie di giovani migranti

    Il libro raccoglie le storie di alcuni ragazzi immigrati da diversi Paesi: Est Europa, America Latina, Filippine, Cina, Egitto, Nigeria. Storie di dolore, speranza, integrazione e disintegrazione.

  • Ivrea 06/07: “Triangolare dell’amicizia” – Calcio e solidarietà

    Torneo a tre: Sindaci, segretari comunali, Richiedenti asilo

    Stadio Comunale di Ivrea. 6 luglio 2018 ore 18.00. l’ANCI Piemonte (associazione dei Comuni piemontesi) organizza un torneo di calcio intitolato "Triangolare dell'Amicizia" .

  • Dossier. Mi.: Lavoratori a chiamata. 5. Le difficoltà di una “non professione”
    In questo dossier, pubblichiamo, in 6 puntate, il lavoro di Simona Ciobanu e Zivkica Nedanovska, due […]
  • Piemonte: cooperativa ricerca mediatori e operatori dell’accoglienza

    La cooperativa sociale Le Soleil, con Sede a Verrès (Valle d'Aosta), cerca per vari CAS nelle Province di Torino, Alessandria e Vercelli dei  mediatori culturali e degli  operatori dell'accoglienza.

  • Alba, 07/07. Arriva il Piemonte Pride 2018

    Sabato 07 luglio 2018dalle ore 16:30 alle ore 22:00, parte nelle vie del Centro, l'Alba Pride 2018. Titolo dell'edizione 2018 "Nessun dorma!". Un forte richiama alla vigilanza contro il ritorno dell'intolleranza e della cultura dell'odio verso i diversi.

  • Anche a Napoli, annullato bando per mediatori “solo italiani”

    Su un ricorso dell'Asgi, il Tribunale di Torino annulla un bando dell'Asl Napoli Nord

    Dopo un bando del ministero della giustizia annullato dal tribunale di Milano per discriminazione, tocca a un bando dell'Asl Napoli Nord essere annullato da una sentenza giudiziaria emessa dal Tribunale di Torino. Sempre protagonista dei due ricorsi, l'ASGI.

  • Modena: Per una scuola aperta al mondo di oggi

    Intervista con l'insegnante Monica Buffagni

    La Scuola “Giovanni Pascoli” è una scuola storica del Centro di Modena.  Ma "la "multiculturalità è all'ordine del giorno in tutte le aule", ci dice l'insegnante Monica Buffagni, anima delle intense attività culturali e interculturali della scuola,

  • Torino, 05/07. Inaugurazione mostra Migreye

    Un occhio aperto sulle migrazioni del passato e del presente

    Consiglio Regionale del Piemonte e  Associazione AMMI organizzano l'apertura della mostra "MigrEye - 50 anni di Migrazioni a Torino". " Un occhio aperto sulle migrazioni del passato e del presente". giovedì 5 luglio , ore 17.00, presso Palazzo Lascaris a Torino,

  • Recruitment Advisor: piattaforma di ricerca lavoro per migranti

    Nasce Recruitment Advisor. Una piattaforma online che aiuta chi cerca lavoro all'estero e chi aiuta i lavoratori migranti a trovare soluzioni lavorative fuori dai meccanismi di sfruttamento e delle nuove schiavitù.

  • “L’universo romani” che conoscevo a Tirana

    Tra i Rom "Evgjitë", nel mio quartiere c'erano dei bravi musicisti, solitamente suonavano clarinetto e fisarmonica e altri che lavoravano nel Circo, l'unica ente circense statale della capitale albanese.

  • Libri. Per un approccio interculturale nelle professioni sociali e educative

    Dagli inquadramenti teorici alle modalità operative

    Margalit Cohen-Emerique, psicologa, è in Francia una delle massime autorità in materia di ricerca e lavoro nei contesti multiculturali. Questo suo lavoro è stato pubblicato in Italiano nel 2017 dalla Erickson. Un lavoro prezioso per chi tutti i giorni lavora nei contesti multiculturali sia nel sociale, che nel sanitario, nel culturale e educativo.

  • “Presente”: Una App Android per chi è appena arrivato in Italia

    Il CPIA Metropolitano di Bologna nell'ambito del progetto FAMI “Futuro in corso” ha realizzato "Presente". Una applicazionein 5 lingue per far conoscere l'Italia a chi è appena arrivato.

  • Libri. We can change! Seconde generazioni, mediazione interculturale, città. Sfida pedagogica

    We can change! Possiamo cambiare! Ma il cambiamento di chi è? Delle cosiddette "seconde generazioni" dell'immigrazione? Degli "italiani"? O di quanti abitano la città? E soprattutto, quale cambiamento cercare, desiderare,

  • Facebook