Faenza. Eletta la nuova Consulta delle Cittadine e dei Cittadini Stranieri

Il Comune di Faenza ha rinnovato la sua Consulta delle Cittadine e dei Cittadini Stranieri.  Un organo consultivo per la discussione delle questioni che riguardano i cittadini stranieri residenti nel comune e la tutela dei loro diritti.

 La Consulta delle Cittadine e dei Cittadini Stranieri, si può leggere sulla pagina del Comune , «è l’organo di rappresentanza dei cittadini stranieri non comunitari residenti nel Comune di Faenza, per favorirne la partecipazione all’attività dell’Amministrazione Comunale.»
Il consiglio la cui elezione è stata approvata e presentata al pubblico il 10 aprile scorso, è disciplinato da un  regolamento istituito nel 2015.

Lo strumento della consulta degli stranieri è uno strumento di partecipazione che è stato tentato da molti comuni italiani. Molti l’hanno abbandonato giudicandolo inefficiente. A Faenza sembra tenere la strada e il comune lo ha rinnovato con validità fino alle prossime elezioni amministrative del 2020.

Credit Foto: ilbuonsenso.net 

Il nuovo consiglio è composto da:

CARINA ANDREA BUSTO – Presidente Argentina
NOURA LOUHA – Vice Presidente Marocco
PETRU LAZARI – Segretario Moldavia
CYRIAQUE ONOMO AMANA Camerun
MAMADOU LAMINE NDIAYE Senegal
JIE HUANG Cina
OSAZUWA FRIDAY EDIO Nigeria
JOHN EHANIRE Nigeria
RADU DASCALIUC Romania
DORIS COROMOTO BARRIOS MENDOZA Venezuela
MUHAMMAD BILAL Pakistan

Vedere la pagina della Consulta su www.comune.faenza.ra.it/

 

Numero di visite per questo post: 243

Rispondi

  • Facebook
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: