Network Mediato:quesiti, domande, aggiornamenti all’ interno del forum

Segnaliamo il seguente quesito per i colleghi che fanno parte del network formativo Mediato:

Avvocato ASGI, FurnoUna copia di studenti stranieri(marito e moglie), residenti a Torino con regolare permesso di soggiorno, lui per motivi di studio “dottorato di ricerca” e lei per motivi famigliari “a carico del marito che ha una borsa di studio”: Possono iscriversi al centro per l’impiego per dare disponibilità al lavoro e di conseguenza avere esenzione ticket per le cure mediche?

Link  di questa discussione per chi è iscrito al forum di discussione e aggiornamento Mediato  è il seguente:
www.piemonteimmigrazione.it/mediato/forum/4-lavoro/43-iscrizione-al-centro-per-l-impiego

All’ interno la risposta dell’ avv. Furno dell’ ASGI e il referente del Centro per l’ Impiego di Torino

Numero di visite per questo post: 2260

Ultimi commenti
  1. Blenti Shehaj

    Un altra domanda che trovate insieme alle risposte asgi e del CPI all’ interno del Forum:
    Buongiorno, vorrei chiedere se una persona che è stata assunta con un contratto di lavoro part-time, attualmente in cassa integrazione potrebbe svolgere un altro lavoro come collaborazione (co.co.co/ co.co.pro, aprire un’attività – tipo consulenza oppure svolgere un lavoro ocasionale) senza che entri in contraddizione con la C.I.G.? Grazie.

  2. Blenti Shehaj

    Un altro quesito da un nostra collegha inerente a contributi e reddito minimo nell’ attto della richiesta della cittadinanza italiana:
    Ciao a tutti!
    avrei due dubbi e non riesco a trovare chiarimenti sul web:
    cittadinanza per cittadino straniero con 10 anni di residenza,
    1. sono 3 anni di pagamenti di contributi, questi versamenti dei contributi devono essere continui oppure dentro i 10 anni di residenza??
    2. qual’è il reddito minimo richiesto dalla prefettura di Torino? è il minimo della pensione sociale? possiamo avere una tabella con le cifre esatte se si ha più individui nel nucleo famigliare???

    Aspetto una vostra risposta!
    Grazieee!!

  3. michela

    michela mediatrice prefettura Torino ufficio cittadinanza
    1. si richiede i modelli fiscali( CUD, UNICO, 730) relativi ai redditi degli ultimi 3 anni
    2. per tutti i casi ai sensi dell’art 9, comma 1, della legge 5 febbraio 1992 n.91 è previsto il posseso di un reddito personale( o familiare valutaile discrezionalmente dal Ministero dell’Iterno) negli ultimi 3 anni antecedenti a quello di presentazione della domanda, i cui limiti minimi per ciascun anno sono di:
    – euro 8.263,31 per richiedenti senza persone a carico
    – euro 11.362,05 per richiedenti con coniuge a carico, aumentabili di 516,00 per ogni ulteriore persona a carico

Rispondi

  • Facebook
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: