Immigrazione: un comitato per tutela vittime incidenti lavoro

(Fonte ANSA) – ROMA, 15 NOV – Tra i lavoratori vittime di incidenti sul lavoro la più alta incidenza è quella degli stranieri, specie se irregolari: per questo un gruppo di associazioni che da anni si occupano della tutela degli immigrati propone la costituzione di un Comitato per la tutela delle vittime straniere degli incidenti sul lavoro in Italia e dei loro familiari. La proposta è stata lanciata questa sera, dalle associazioni Progetto Diritti, Servizio Legale Immigrati Onlus e Istituto Nazionale per la Medicina delle Migrazioni e della Povertà nel corso di un convegno su “Lavoro nero, infortuni sul lavoro e condizione dei migranti”. Il Comitato, a cui parteciperanno le rappresentanze delle comunità straniere presenti in Italia, si avvarrà dell’apporto di legali, medici, terapisti della riabilitazione, psicologi e ogni altra professionalità necessaria per l’assistenza alle vittime e ai loro familiari. Obiettivo principale del Comitato, sarà quello di contrastare l’illegalità sul lavoro e la violazione delle norme poste a tutela della sicurezza nei luoghi di lavoro, anche attraverso la raccolta e la diffusione di dati statistici, e di aiutare i familiari di vittime straniere sul lavoro ad esercitare i propri diritti. L’organismo lavorerà inoltre per favorire l’esercizio concreto delle azioni giudiziarie conseguenti a un grave incidente sul lavoro. Promuoverà inoltre la costituzione di proprie sedi e uffici nei Paesi in cui è presente una maggiore immigrazione verso l’Italia; all’inizio del 2008 è già prevista l’apertura di specifici sportelli a Casablanca (Marocco) e a Dhaka (Bangladesh), e si sta valutando l’apertura di uno sportello anche a Dakar (Senegal). Il Comitato, infine, promuoverà specifiche modifiche legislative e svolgerà campagne di informazione e sensibilizzazione al rispetto della legalità del lavoro e alla sicurezza nei luoghi di lavoro.(ANSA).

Numero di visite per questo post: 987

Rispondi

  • Facebook
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: