Libri. Adua, la storia di una donna somala

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmailby feather

Segnaliamo un libro interessante per lo scaffale della multiculturalità: Adua di Igaba Scego, presso la Giunti Edizione.

«Adua è oggi una donna matura e vive a Roma da quando ha diciotto anni. È una vecchia Lira; è così che i nuovi immigrati chiamano le donne giunte nel nostro paese durante la prima ondata di immigrazione, negli anni settanta. Ha sposato da poco un giovane Titanic, un immigrato sbarcato a Lampedusa, e medita di tornare in Somalia dopo la fine della guerra civile. Ormai sola (la sua amica Lul è già rientrata in patria e il giovane marito è interessato più a Facebook che a lei), Adua si confida con la statua dell’elefante che sorregge l’obelisco in piazza Santa Maria sopra Minerva. Piano piano gli racconta la sua storia…» (Dalla nota dell’editore)

Scheda libro:

Igiaba Scego. Adua. Giunti Editore. Collana: Scrittori Giunti, 2015. 192 p., EAN: 9788809792340

Numero di visite per questo post: 98

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Facebook