Lo spazio socio – etnico torinese. Si discute in una Conferenza

Strutture e dinamiche dello spazio sociale ed etnico della città di Torino

Una Conferenza organizzata dal Servizio Statistica e Toponomastica dal titolo “Geografie emergenti di una città in movimento:il caso di Torino”. Interviene prof. Petros Petsimeris – Professore di Geografia presso Université Paris I, Panthéon Sorbonne

Assessorato Servizi Civici, Sistemi Informativi, Sport e Tempo Libero organizza questa  conferenza che si pone l’obiettivo di produrre una riflessione critica sulla divisione dello spazio intra- urbano a Torino in confronto con altre metropoli europee.

Lo spazio intra-urbano come oggetto di studio è molto importante per le scienze sociali e le scienze territoriali.  Torino, da sempre, è una “città laboratorio” per lo studio dei movimenti intraurbani dei cittadini e interessante è il confronto con le metropoli europee che hanno un sistema di raccolta dati simile, come Grande Londra, Parigi, Milano e Barcellona.
L’interesse per Torino è legato all’ originale e complessa storia urbana (trasformazione della sua base economica passaggi da capitale a città industriale, città tardo industriale, città di conoscenza) e al grande patrimonio di informazioni territoriali che distingue questa città da molti altri comuni italiani ed europei.
Le caratteristiche quantitative e qualitative dei dati raccolti sulla popolazione e la sua mobilità, offrono una elevata ricchezza di contenuti analitici utili allo studio delle discipline urbane e sociali.
La ricerca, che si snoda in un arco temporale lungo trent’anni, sollecita una serie di approfondimenti indirizzati alla definizione del tessuto socio-culturale ed economico, in particolare dell’ultimo decennio:
A Torino, il passaggio dalla fase industriale a quella tardo-industriale è accompagnato da una diminuzione della popolazione e da processi di suburbanizzazione e successivamente da una ripresa demografica della città.
Questa nuova distribuzione della popolazione sul territorio ha anche delle conseguenze sulla divisione sociale dello spazio intra-urbano?
Quali sono i fattori che contribuiscono maggiormente alla segmentazione sociale della città?
Esiste una relazione tra origine etnica, appartenenza sociale, sesso, e distribuzione spaziale?  Quale è la scala geografica la più appropriata per l’analisi della divisione sociale urbana? Esiste una relazione tra i processi di migratori interurbani, la mobilità residenziale intra-urbana e la struttura sociale della città? Sulla base delle dinamiche urbane contemporanee, cosa possiamo anticipare sulla geografia sociale di Torino?

Osvaldo Alberti

Osvaldo Alberti (Torino – Area mercatale Porta Palazzo)

Curia Maxima

Via Corte d’Appello 16 Torino
17 dicembre 2013
Sala Norberto Bobbio – ore 9.00
“Geografie emergenti di una città in movimento:il caso di Torino”
Strutture e dinamiche dello spazio sociale ed etnico della città di Torino.
Relatore: Prof. Petros Petsimeris – Professore di Geografia presso Université Paris I, Panthéon Sorbonne

Numero di visite per questo post: 7085

Rispondi

  • Facebook
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: