A.M.M.I. e MediaTO organizzano: “Percorsi di aggiornamento per la figura del facilitatore linguistico”

facebooktwittergoogle_pluspinterestmailby feather

L’Associazione Multietnica dei Mediatori Interculturali (A.M.M.I.), in parteneriato con
l’Istituto di Ricerche Economico – Sociali (IRES) del Piemonte, l’Associazione per gli Studi Giuridici sull’Immigrazione (A.S.G.I.) e il Comitato Collaborazione Medica (C.C.M.), avvia nel periodo 18 maggio – 8 giugno un percorso di aggiornamento rivolto alla figura del facilitatore linguistico già operativo nell’ambito dell’accoglienza sul territorio piemontese.

Il progetto  ha come obiettivo aiutare il facilitatore linguistico a diventare consapevole e responsabile nel progettare il suo intervento per mappe concettuali senza identificarsi con gli utenti e rimanendo in una posizione di decentramento culturale.

In secondo piano, il percorso di aggiornamento vuole proporre al facilitatore linguistico degli strumenti necessari per acquisire e affinare le sue competenze e la qualità degli interventi che presta ai suoi utenti.

La formazione si articola in quattro incontri che si terranno presso la Sala Conferenze, dell’Istituto di Ricerche Economico-Sociali del Piemonte (IRES) di Via Nizza 18, Torino, dalle 10 alle 13:

18 maggio

“Nozioni di base della procedura di Protezione Internazionale – I parte”

Docente: Eleonora Vilardi, Associazione per gli Studi Giuridici sull’Immigrazione – ASGI

25 maggio

“La salute dei migranti: orientamento ai servizi sanitari in Piemonte”

Docente: Alessia Montanari, Commitato Collaborazione Medica (CCM)

 1 giugno

“Nozioni di base della procedura di Protezione Internazionale – II parte”
Docente: Alessandra D’Angelo, Associazione per gli Studi Giuridici sull’Immigrazione – ASGI

8 giugno

“Il ruolo della mediazione interculturale nel progetto migratorio dello straniero”  – Associazione Multietnica dei Mediatori Interculturali (A.M.M.I.)

Docenti: Rhana Nahas, mediatrice interculturale Ospedale Regina Margherita e Molinette
Gu Ai Lian, presidente dell’Associazione socio-culturale italo-cinese Zhi Song

DESTINATARI

I candidati al percorso di aggiornamento verranno valutati considerando i seguenti criteri: maggior età, buon livello di conoscenza della lingua italiana (minimo B1), titolare di protezione internazionale/sussidiaria/umanitaria oppure richiedenti asilo politico in attesa dell’esito.

In seguito alla partecipazione al percorso, ogni partecipante riceverà un certificato di frequenza rilasciato dall’Associazione Multietnica dei Mediatori Interculturali (A.M.M.I.).

Per informazioni riguardo la modalità di selezione per il percorso di aggiornamento dedicato ai facilitatori linguistici, gli interessati devono mandare una e-mail all’indirizzo: coordinamento@mediatoreinterculturale.it, entro e non oltre il 15 maggio 2017, ore 00.00.

 

Numero di visite per questo post: 1613

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

  • Facebook