Progetto Sintonie; una conciliazione possibile

E’ fissato per venerdì 23 novembre alle 14.30, presso l’Enaip Piemonte, in C.so Svizzera, 159, il seminario conclusivo del Progetto Sintonie intitolato “Esperienze di Conciliazione nella formazione professionale in Piemonte”.
Per l’incontro è previsto un interessante programma di interventi mirati a riflettere su quanto finora realizzato dal Progetto collocato nell’ambito del Programma Equal II^ Fase, all’interno della misura “Contrastare i meccanismi di segregazione verticale e orizzontale e promuovere nuove politiche dei tempi”.

Il Progetto Sintonie, nell’ambito del quale sono state progettate iniziative a favore della conciliazione tra vita privata e lavoro di uomini e donne, ha visto Enaip Piemonte coinvolto in qualità di riferimento piemontese per la Partnership di Sviluppo nazionale.
Il settore in cui si sono realizzate le attività di ricerca, sensibilizzazione, formazione ( seminari e FAD) e, infine, di sperimentazione è stato quello della formazione professionale, scelto in forza della sua rilevanza sul piano dell’occupazione e dell’offerta di servizi.
La Partnership di Sviluppo Settoriale, che ha permesso la realizzazione delle attività in Piemonte, in Abruzzo, in Basilicata e in Calabria, si compone di organizzazioni che operano a livello nazionale nella formazione professionale, quali Ciofs FP, Enaip, Enfap, Smile, alle quali si unisce il Dipartimento di Psicologia dell’Università degli Studi di Torino.

Durante il seminario, verranno illustrate le azioni realizzate dalle tre Unità di Sperimentazione concordate con i partner della rete territoriale del Piemonte:

”Agenzia di servizi” attivata dal CSF Enaip di Borgomanero e Domodossola e volta a supportare il personale nel disbrigo di commissioni personali e di lavoro;
“Servizio informativo” organizzato dal CIOFS – FP e dal CNOS – FAP Piemonte e finalizzato alla diffusione di informazioni sul tema della conciliazione;
“Orario Flessibile” sperimentato presso l’Enfap Piemonte che ha proposto alla Direzione un modello di orario consono alle esigenze di conciliazione del personale.

Oltre ai direttori dei centri di formazione coinvolti e agli operatori che hanno seguito il progetto in tutte le sue fasi, saranno presenti alcune figure di riferimento nell’ambito delle Pari Opportunità. Alida Vitale, Consigliera di Pari Opportunità Regione Piemonte, aprirà l’incontro insieme con Giuliana Nigra, Maria Pia Brunato, Animatrice Pari Opportunità, condurrà la tavola rotonda, Laura Cima, Consigliera di Pari Opportunità Provincia di Torino, parteciperà al confronto sulle tematiche della conciliazione e infine Carmelina Nicola, Responsabile Pari Opportunità e Politiche di Genere di Enaip Piemonte, chiuderà il seminario.

Per ulteriori informazioni: Enaip Piemonte – Tel 011/5199800

Numero di visite per questo post: 1105

Rispondi

  • Facebook
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: