Servizio di salute mentale per immigrati promosso dall’ASL TO1

In equipe con i psicologi e i psichiatri ci sono anche numerosi mediatori culturali torinesi

Destinatari: immigrati regolari, residenti sul territorio dell’ASL TO1; immigrati irregolari; rifugiati, richiedenti asilo, profughi.

Il servizio non è destinato ad utenti in comorbidità, alcolisti, dipendenti da sostanze o da gioco ed i minorenni.

 E’ stato attivato, da parte DSM ASL TO1, di un servizio di salute mentale rivolto agli stranieri immigrati che presentano un disagio psicologico e/o una necessità di presa in carico psichiatrica.

L’obiettivo è quello di fare un’analisi del disagio psicologico degli utenti, attraverso una valutazione da parte di un’equipe composta da mediatori culturali, una psicologa e una psichiatra.

Sede del servizio : Via Monginevro 130, Torino

Telefono: 393 9867318 (telefono attivo negli orari di servizio)

e-mail: smi.synergasia@libero.it

Orari del servizio: Lunedì 9,30-19,30

                              Martedì 8,30-13,30

                              Mercoledì 8,30-13,30

Mediatori culturali presenti nel servizio:

Rumeno, moldavo, pdiging english, farsi, swahili,  spagnolo, arabo e francese.

A richiesta sono disponibili circa 300 lingue

Numero di visite per questo post: 8463

Rispondi

  • Facebook
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: