Torino: presentazione del libro “Tagliato per esilio” di Karim Metref

Tagliato per l' esilio di K.Metref. Edizione Mangrovie 2008La fine del buio, disse il vecchio rabbino, è quando il volto dell’estraneo ti diventa familiare come quello di un fratello o di un caro amico. Migrare è lanciarsi a testa bassa nel buio: essere l’Estraneo, lo Straniero, l’Altro… La lingua della terra che ti ospita diventa allora l’unico fragile lume per infrangere la corazza del buio, per mostrare il proprio volto e scorgere quello dell’altro. La lingua madre resta comunque il filo di Arianna, per non perdere se stessi in questo viaggio…Presentazione dell’ ultimo libro di Karim Metref.Tagliato per l’esilio (Mangrovie, 2008), organizzata insieme al Centro Dar Al Hikma, all’Associazione Italo Algerina Jawhara e alle Edizioni Mangrovie avrà luogo Martedì 09 Dicembre 2008, ore 18.00 al  Centro Culturale Italo arabo “Dar Al hikma” in via Fiocchetto, N°18, Torino. Alla presentazione oltre a Karim Metref , sarà presente Younis Tawfiq, scrittore Italo iracheno e presidente del Centro Dar Al Hikma e  Michele Di Salvo, editore.Durante la presentazione L’Associazione Jawhara presenterà intermezzi di musica Algerina e  il giovane Videomaker Murat Cinar  presenterà il suo corto metraggio: Morire a Genova adattato da uno dei racconti del libro.Alla fine della presentazione e all’occasione della festa dell’ Aid Al fitr, l’associazione Jawhara ofrirà tè alla menta e dolci tipici maghrebini

Numero di visite per questo post: 1328

Rispondi

  • Facebook
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: