Torino:immigrati al servizio della città

Su  Babel TV stasera 1 Giugno, in onda alle 20.30,  il servizio dedicato al Servizio Civile per gli immigrati. A Torino anche i ragazzi stranieri svolgono il servizio civile.

Si tratta di un progetto nato nel 2006 e che prevede la partecipazione di 20 giovani immigrati tra i 18 e i 27 residenti nel comune di Torino in attività al servizio della città. Lo scopo è quello di contribuire all’inclusione sociale ed all’aumento del senso civico sia degli immigrati che dei cittadini torinesi. Ilda Curti, assessore all’integrazione del comune di Torino, spiega che “non dobbiamo considerare l’immigrazione come un problema. Questi ragazzi hanno le competenze necessarie per svolgere funzioni al servizio della comunità. Loro spendono un anno della propria vita per restituire ciò che Torino ha dato loro”.

Mosaab è egiziano, Cinthia è peruviana. I due ragazzi svolgono il servizio in una delle questure di Torino. INPS, servizi anagrafici, permesso di soggiorno, sono alcune delle informazioni erogate.

Ho voluto partecipare all’iniziativa perché ero interessata a comprendere le dinamiche della burocrazia amministrativa per spiegare alle persone come muoversi e a chi rivolgersi”, racconta Cinthia.

Leggi tutto sulla pagina di Babel TV

Numero di visite per questo post: 1808

Rispondi

  • Facebook
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: