Trentino. “CusCus”: Integrazione, cucina e cultura digitale

A Trento una cordata di associazioni ha lanciato un progetto interculturale di valorizzazione delle tradizioni culinarie attraverso la cultura digitale. Un progetto per cittadini di ogni origine e aperto ai richiedenti asilo residenti nella regione.

Il Trentino continua ad essere all’avanguardia in materia di progetti interculturali e di integrazione. Presentato alla fine dell’anno scorso, il progetto “Cuscus” conferma qesta posizione.

Cos’è CusCus?

Il progetto CusCus é “Un percorso di formazione teorica e pratica, con sede a Trento,  dedicato a chi vuole esprimere la propria creatività in cucina, conoscere i segreti del web per raccontare ricette, sapori e tradizioni del proprio paese e per elaborare idee di impresa originali legate al cibo e non solo.

L’iniziativa è organizzata in collaborazione tra:

Docenti Senza Frontiere Onlus  (DSF) è un’associazione attiva nel campo dell’educazione, CoderDolomiti  un’associazione di promozione sociale che promuove la conoscenza e un uso responsabile e consapevole della rete e delle nuove tecnologie, ATAS Onlus  impegnata dal 1989 per l’accoglienza, l’integrazione e l’inclusione sociale dei migranti e delle persone in situazione di disagio, Il Collettivo PickMeUp (PMU) è un gruppo informale di cittadini impegnati nel trovare soluzioni anche tecnologiche alle sfide attuali come l’inclusione sociale e la mobilità sostenibile, Food Connects People (FCP) è un’associazione culturale internazionale che ha lo scopo di integrare e far dialogare le diverse culture del mondo attraverso workshop culinari esperienziali, Impact Hub Trentino un incubatore di progetti e n centro di impresa sociale. Il tutto con il supporto di Università degli Studi di Trento, Lab Trento e Hb Innovativo Trentino.

Il progetto si articola su tre assi formativi principali:

Tecnologie digitali

Orientarsi nel mondo dell’ECDL con l’utilizzo di strumenti di collaborazione online e dei software d’ufficio più diffusi, gestire blog e social media,  programmare semplici web app e riusare hardware dismesso.

Cibo

Esprimere la propria passione e creatività in cucina, lavorare in squadra e conoscere le principali normative in campo alimentare: un’esperienza unica per sperimentarsi e socializzare in un clima di condivisione.

Imprenditorialità

Mettere a fuoco le proprie  aspirazioni e immaginare come realizzarle nel modo più concreto possibile, apprendere le nozioni di base per gestire un’ impresa e comunicarla attraverso l’organizzazione di eventi.

Intercultura, Innovazione e Intercultura

Il progetto, molto innovativo e originale, cerca l’intgerazione sociale di persone di varie provenienze e l’integrazione lavorativa di fasce deboli come i profughi e i richiedenti asilo, giocando su due attività che non conoscono crisi: La cucina e il digitale.

 

Andare alla pagina del progetto CusCus: http://www.cuscus.org/partner/

Numero di visite per questo post: 364

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Facebook