Trentino: Progetto Wikipedia 4 Refugees

Trentino. Il Centro Informazione per l’Immigrazione (Cinformi) in collaborazione con Wikimedia – Italia, ha organizzato un progetto di formazione a favore di richiedenti asilo ospitati nelle strutture della Provincia di Trento e atto alla traduzione di una serie di voci della più famosa enciclopedia online in varie lingue asiatiche e africane.
Il progetto che esce decisamente dai soliti binari in materia di formazione per i richiedenti asilo ha avuto luogo negli ultimi mesi del 2017. I partecipanti provenienti per lo più da paesi in guerra dell’Asia e dell’Africa, erano persone già «alfabetizzate» in uso del computer e di altri strumenti digitali. La formazione inquadrata dagli esperti di Wikipedia in Italiano è consistita principalmente in tecniche di scrittura enciclopedica.
Il progetto consiste in 10 lezioni di 2 ore ciascuna. Le prime lezioni saranno introduttive alle tecniche di scrittura enciclopedica, le restanti saranno usate per scegliere le voci da tradurre e iniziare il lavoro di traduzione insieme.
Gli obiettivi del progetto, secondo gli organizzatori sono:
1. formare nuovi redattori (per wikipedia. Ndr) provenienti dai paesi del Sud del mondo, ovvero richiedenti asilo africani e asiatici e/o rifugiati che attualmente vivono in Italia;
2. Aggiunta, miglioramento e traduzione di contenuti in edizioni in lingua africana e asiatica sotto-rappresentate: le lingue di destinazione sono Bambarà, Fula, Pashto e Urdu;
3. Incoraggiare l’interazione e lo scambio interculturale tra richiedenti asilo / rifugiati e la comunità di Wikipedia (prima a livello locale, poi globale);
4. Utilizzare l’editing di Wikipedia come un modo per insegnare competenze di alfabetizzazione digitale e multimediale, come ad esempio: partecipare al Web aperto; valutare criticamente le informazioni trovate online; essere contributori attivi e non solo consumatori passivi di informazioni.

Numero di visite per questo post: 789

Ultimi commenti
  1. Federico Leva

    Segnalo solo che “Wikipedia – Italia” non esiste, ci sono però “Wikipedia in italiano” (per tutti i paesi del mondo) e Wikimedia Italia (associazione con sede in Italia).

    Approfondimenti:
    https://wiki.wikimedia.it/wiki/10.3

    • admin

      Grazie Federico per le precisazioni. Provvediamo subito alle dovute correzioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Facebook