MEDIATORI E MEDIATRICI INTERCULTURALI

8 Gennaio 2018

Sonia Aimy: L’artista con la mediazione nel cuore

Sonia Aimy è un'artista a 360° cantante, attrice, stilista e designer di gioielli. Gira il mondo con le sue creazioni: Nordamerica, Africa e Europa. Del suo inizio come Mediatrice Interculturale dice che è una sua vocazione naturale: quella di risolvere i problemi degli altri.
1 Novembre 2015

Marcia Hadad, Torino. “La professione ha bisogno di riconoscimento e standard formativi nazionali”

Una decennale esperienza nel campo del contrasto alla violenza verso le fasce più deboli della popolazione immigrata (donne, minori, disabili, ecc). Si è occupata di progetti riguardanti la prostituzione e la tratta delle donne e attualmente collabora con l’Ufficio Minori del Comune di Torino. Una chiacchierata con Marcia Hadad: conosciamo meglio una figura chiave della mediazione oggi a Torino.
20 Luglio 2015

Mamoudou Kaba: il mediatore che ha incontrato Papa Francesco

Penso che presto venga riconosciuta come professione, perchè non è possibile considerarla come una parte all'interno di un determinato servizio. No, la mediazione è proprio un servizio a parte e non è marginalizzabile.
12 Febbraio 2015

Alma Azovic, Torino. La mediazione per l’integrazione dei Rom

Azoviç: "Basta seguire solo un corso di trenta – cinquanta ore di alfabetizzazione presso delle associazioni che si occupano dei rom e al termine del corso rilasciano un attestato di frequenza, "battezzandoli" come mediatore culturali. È normale se poi tali mediatori “facilitatori” con una formazione così ridotta non riescono a svolgere bene il proprio lavoro."
9 Novembre 2014

Intervista a Martha Quinteros – Cuneo

Intervista a Martha Quinteros, mediatrice culturale italo-argentina che da anni lavora in ambito scolastico, sanitario, sociale, prestando particolare attenzione alle problematiche legate all’inserimento nella vita sociale e scolastica dei minori
16 Ottobre 2014

La mediatrice Tania Reyna Tuya su Metropoli del 14 ottobre 2014

Il personaggio La mediatrice culturale Reyna Tuya gestisce uno studio che aiuta gli stranieri “Svolge pratiche di ogni tipo, ma il nostro vero segreto è la capacità di stare ad ascoltare”
  • Facebook