Inclusione e intercultura

21 Novembre 2017

Diritto d’asilo: verso la fine dell’accordo di Dublino?

Il 16 novembre scorso, il Parlamento 
Europeo approvava a Strasburgo il suo mandato negoziale sulla […]
20 Novembre 2017

Giovani “G2” al lavoro per una scuola più inclusiva

Il MIUR rifonda il suo Osservatorio nazionale per l’integrazione degli alunni stranieri e per l’intercultura e lo arricchisce con nuovi tavoli di lavoro e con nuove figure. Ai lavori entrano a partecipare membri di associazioni dei giovani di cittadinanza non italiana.
17 Novembre 2017

Giornata Internazionale Contro la Violenza sulle Donne ad Asti: Non sei sola, fermiamo la violenza. Difenditi… Difendimi!

“Non sei sola, fermiamo la violenza: Difenditi… Difendimi!” è il titolo dell’evento del 24 novembre  che […]
10 Novembre 2017

Torino: arriva il Social Festival

Torino, 15, 16, 17, 18 novembre. Inizia la quarta edizione del Social Festival, 4 giorni di conferenze, studio e dibattito sulle tematiche sociali. #lavorosociale, #formazione.
22 Ottobre 2017

Progetto Beside You – Conferenza finale. Building European Systems for Investigation and DEfence of victims of human trafficking

Tra il gran numero di migranti che arrivano in Europa e in particolare in Italia, […]
16 Settembre 2017

“Un giorno ci dite dove ci accompagnate”

L’Ordine Assistenti Sociali di Piemonte e il Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza Regione Piemonte hanno […]
8 Agosto 2017

INTERVISTA. Educazione ambientale nei C.A.S. di Valle di Lanzo. I richiedenti asilo, SÌ alla raccolta differenziata

In quanti lo sanno fare (correttamente)? E in quanti lo fanno (regolarmente)? Secondo alcuni studi […]
2 Agosto 2017

FORMAZIONE. “Sanità nelle emergenze e emergenze in sanità”, la gestione sanitaria degli incidenti maggiori

La Commissione Emergenze ed Urgenze Sanitarie dell’Ordine dei Medici ed Odontoiatri di Cuneo promuove anche […]
28 Luglio 2017

Rimpatrio volontario assistito. Incontro informativo OIM Piemonte presso la sede AMMI.

“Tutte le nazionalità extra UE – spiega Giulia Baratta, rappresentante OIM – possono usufruire del Rimpatrio Volontario Assistito, basta che il paese venga considerato sicuro per chi viene rimpatriato, ad esempio non rimpatriamo persone che vogliono tornare in Siria o in altre zone di conflitti, abbiamo un elenco il quale viene aggiornato sovente, ad esempio non rimpatriamo più in Venezuela causa del dissesto politico del paese”
  • Facebook