CIES Onlus di Roma vince la gara FER per la mediazione

Il noto Centro di Roma vince la gara per il servizio di mediazione linguistico-culturale presso i centri di accoglienza per immigrati. Articolo di Meryem Maktoum – Reggio Calabria

Aggiudicata dal CIES Onlus (Centro Informazione ed educazione allo Sviluppo ONLUS) la gara per il servizio di mediazione linguistico-culturale presso i centri di accoglienza per gli immigrati. Al fine di favorire l’integrazione nonché la  comunicazione tra immigrati e istituzioni pubbliche, si è ritenuto opportuno, da parte dell’Autorità Responsabile del Fondo Europeo per i Rifugiati, di potenziare il sevizio di mediazione culturale a favore di tutti i cittadini che da altri paesi giungono in Italia.

Il CIES oggi dispone di una banca dati di circa 600 mediatori culturali provenienti da 50 paesi diversi, e fornisce un servizio che assicura la loro presenza nelle strutture pubbliche e private (uffici immigrazione di questure, comuni, scuole, ospedali, centri di accoglienza etc.) cui accede giornalmente una vasta utenza di migranti.I servizi, di cui al bando di gara, verranno svolti presso gli uffici periferici del ministero dell’interno ubicati nei centri per richiedenti asilo siti nelle province di Agrigento, Bari, Brindisi, Caltanissetta, Crotone, Foggia e Trapani.

L’ Autorità Responsabile del Fondo Europeo Rifugiati ha deciso cosi di potenziare il servizio di mediazione culturale in favore dei cittadini, appartenenti a Paesi del Nord Africa, e degli altri cittadini che giungono in Italia da altri Paesi, per poter  favorire la loro integrazione  e sostenere meglio l’ attività di comunicazione tra immigrati ed istituzioni pubbliche di accoglienza

Il CIES Onlus
Il CIES è un’ Organizzazione Non Governativa (ONG) che ha come scopo sociale la promozione dei valori della solidarietà e della cooperazione, sia nelle sue attività nazionali sia in quelle internazionali. In Italia promuove in particolare il valore dell’intercultura per favorire la positiva integrazione dei migranti.

Immigrazione, mediazione linguistico culturale, educazione alla globalità e all’intercultura. Comunicazione e sensibilizzazione sono alcuni degli ambiti di intervento in qui CIES è impegnato dagli inizi dei anni novanta. L’ attività mira a diffondere la conoscenza dei paesi d’origine degli immigrati e favorire la loro integrazione in Italia: dal lavoro nelle scuole alla collaborazione con istituzioni e enti locali, dall’organizzazione di mostre, dibattiti e rassegne fino alla realizzazione di corsi di formazione per gli stranieri che vivono e lavorano in Italia. Un intervento su più fronti per sensibilizzare l’opinione pubblica alla cultura della convivenza quello di CIES Onlus.
Nell’ambito della mediazione linguistica e culturale,  il CIES cerca di:

  • facilitare la comunicazione con i migranti e contribuire al loro inserimento nella società di accoglienza
  • aiutare i servizi pubblici e/o privati a superare le difficoltà di comunicazione con l’utenza immigrata
  • favorire la realizzazione delle pari opportunità nel godimento dei diritti di cittadinanza da parte dei cittadini stranieri

Numero di visite per questo post: 4121

Rispondi

  • Facebook
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: